Alla fine dell’anno scolastico 1983/84 un gruppo di ragazze guidate dall’insegnate di educazione fisica delle Scuole Medie, Prof. Zurla, chiede di poter praticare la pallavolo…………..potenza dei cartoni animati !

Indetta una riunione tra i genitori delle ragazze, il giorno 04/07/1984 nasce ufficialmente la VIRTUS PALLAVOLO a Binasco, caldamente osteggiata dagli altri sport già esistenti sul territorio con un augurio veramente sincero : "tanto non dura" !

E così, forti di tutto questo…………..si parte!

Classe 1970, 1971 e 1972, poche e neanche tanto buone : campionato Under 15 perché gli altri costavano troppo !

Il 1° organigramma Societario :

Presidente: Luigi Baletta

Segretaria: Ivana Donadeo

Tesoriere: Luciano Lorenzini

Addetto federazione: Luigi Stegani

Addetto ai trasporti: Marcello Villa

Allenatore: Mino Negri , ex giocatore di pallavolo a livello amatoriale in coppia con il Prof. Zurla.

Dopo vari allenatori "fai da te" nella stagione 1989/90 arriva un coach con patentino, Marco Draghi.

Luigi Baletta lascia la pallavolo e si passa ad un organico quasi del tutto nuovo: Gabriella Sormani è alla presidenza mentre della vecchia guardia restano solamente Ivana Donadeo e Marcello Villa.

Corre l’anno 1991/1992 e la Virtus acquisisce Franco Perolfi, futuro direttore sportivo.

Le ragazze si alternano, ex-giocatrici che fanno le allenatrici, si inizia il minivolley con ragazze della 4° e 5° elementare……insomma diventiamo una vera e proprio Società (con la S maiuscola) che può contare su un numero sempre maggiore di addetti e soprattutto di atlete.

La Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco che ha sempre contribuito ad aiutare tutti gli sport Binaschini, diventa il nostro SPONSOR ufficiale.

Arriva anche un nuovo allenatore : Paolo Mantovani

Nella stagione 1992/1993 dalla 2°divisione è subito promozione in 1° divisione.

Anno 1993/1994 con 4 punti di vantaggio sulla 2° classificate siamo in Serie D e la squadra è chiamata con il nome dello sponsor : ASSIMOCO.

Anno 1994/1995 arriva Erminio Marabelli, grande allenatore con il compito di “coltivare il vivaio”.

Ormai la Virtus è cresciuta, le atlete sono numerosissime come pure le nostre squadre che partecipano ai vari campionati.

La stagione 1995/1996 è magica : si passa in C2 e si vincono tutti i provinciali giovanili, l’U/14, U/16 e U/18.

Anno 1997/1998 : la 1° divisione, denominata CAFFE’ BONOMI, passa in Serie D.

Adesso siamo 2 Società : VIRTUS e NEW VIRTUS.

Anno 1998/1999 : MACPRESSE è in 2° divisione.

Anno 1999/2000 due grandi rivoluzioni Societarie :

- al presidente Gabriella Soriani subentra Ivana Donadeo;

- parte Paolo Mantovani e arriva per l’ASSIMOCO Leopoldo Zanetti.

Il grande “Poldo” termina quell’anno il campionato in 5° posizione ; la stagione 2000/2001 è un anno da dimenticare perché una serie di infortuni e di incidenti stradali influenzano l’andamento del campionato……….nonostante tutto ciò si finisce al 3° posto.

Nell’anno 2001/2002 Poldo centra la promozione e passiamo alla storia Binaschina entrando in SERIE B2 con ben 7 punti di vantaggio a 2 giornate dalla fine del campionato………………mai Binasco così in alto nello sport !

Restiamo per 2 anni in B2 ma a causa dei i costi elevati e soprattutto della politica societaria che intende valorizzare le ragazze cresciute nel vivaio, subiamo la retrocessione per 1 solo punto.

Siamo di nuovo in Serie C, Zanetti per problemi personali smette di allenare ed a Erminio Marabelli viene affidata 1° squadra dopo che nel maggio 2003 aveva portato la U/19 ad essere Campione regionale.

Alla fine della stagione 2005/2006 Marabelli “abbandona il ns campo” e arrivano due nuovi allenatori : Gianfranco Indelicato per la Serie C e Maurizio Mortari per la 1° divisione.

In punta di piedi, con grande signorilità, Gianfranco prese per mano la Serie C (arrivata 8^ nella stagione 2006/2006) e la 3^ Under.

I risultati 2006/2007 non sono da 'urlo', ma questo campionato serve per uno studio Società/allenatore/atlete per permettere di gettare le basi per il futuro. "Tutto e subito" è pressochè impossibile.

L'altra new entry è Maurizio Mortari, cui viene affidata la 1^ Divisione ed il giovanile. Anche qui non si brilla certamente e facendo il minestrone con le verdure dell'orto si arriva a fine stagione con questi risultati:

Serie C 7^ class (Indelicato)
1^ Divisione 11^ class - ripescata (Mortari)
3^ Under 5^ class (Indelicato)
3^ Divisione 10^ class, con lo storico Andrea Mandarano
U/14 Non qualificata per le semifinali
I Mini ed i Super sono di competenza di Patrizia Galvani.

Ed eccoci nella stagione 2007/2008.
2008 "anno bisesto anno funesto": ma chi l'ha inventato? In casa della magica Virtus non c'è nulla di più errato.

Lo sponsor Credito Cooperativo è stato stampato sulle maglie delle ragazze come se fosse un secondo cuore.
I risultati? .......eclatanti!

Serie C Promossa n Serie B (Indelicato)
1^ Divisione 4^ class (Mortari)
3^ Under Promossa in 2^ Divisione (Indelicato)
3^ Divisione 7^ class (Mandarano)
U/16 Qualificata per le semifinali (Mortari)
U/14 3^ class fnali provinciali (Mortari)
U/13 Campione Prov.le (Mortari/Bassi)
U/12 2^ class nel girone (Bassi)
Coppa Milano U/14 3° posto assoluto, su oltre 100 squadre partecipanti
Magica Virtus!!! Magico Credito Cooperativo!!!

Ma ..... non si deve dormire sugli allori! Bisogna replicare ......

Certo che bissare i risultati della passata stagione sarà dura però ..... mai dire mai.

I nostri obiettivi? Metterci cuore, corpo ed anima per fare bene, per dare soddisfazione ad atlete, allenatori, società e tifoseria che ci ha sempre supportato con tanta passione.

Il futuro incombe .... anzi .... è già qui. E allora FORZA, FORZA A TUTTI NOI!

Mettiamoci in cerchio, uniamo le nostre mani e ..... "PER-NOI ....SO!!!".
Si riparte per una nuova magica avventura.

Ed eccoci di nuovo in B2 , stagione 2008/2009. Tutto quanto di bello e fortunato successo lo scorso anno lo paghiamo a caro prezzo con interesse da usurai..... L'organico già traballa: Conti e Fornasari sono entrambe tormentate da problemi alla "cuffia dei rotatori ", ....ma.....i primi veri regali (sembra giusto, dato il periodo) arrivano il giorno 8 dicembre, con il nostro libero Quattro operata d'urgenza di appendicite e poi la mazzata finale con Maria Grazia Eccher che si spezza il tendine di achille proprio il 13 dicembre; il calendario dice.: Santa Lucia che di solito porta regali (agli altri, però).
Sulla stagione di Grazia cala la parola FINE e da lì si e capito subito che la nostra avventura in B2 avrebbe avuto i giorni contati......
Ci lascia anche il nostro storico capitano Vivi Antonietti per una splendida ragione: attende Camilla, ma perdiamo un'altra giocatrice di calibro .

Ci si consola un po' con il nostro giovanile.: a Sovico portiamo a casa un titolo prestigioso: siamo Campioni Provinciali nella COPPA MILANO di U/14, finale vinta per 3-2 contro la Pro Patria su 103 squadre partecipanti.
In Under 14 siamo 3° classificate mentre arriviamo 2°in U/16 guadagnandoci l'accesso alle fasi regionali.

Metabolizzato in fretta quest'ultimo anno arriva come un fulmine il 2009/2010 e, se il 2007/08 è stato eclatante, la stagione passata si deve classificare come "STRA BILIANTE ".
Dopo Casorate siamo anche a Casarile e con Binasco si raggiunge la favolosa cifra di 250 tesserate.. UN RECORD ! ! !

Un record anche i trofei in bacheca.
Il 1° maggio con 5 punti di vantaggio sulla 2° classificata saltiamo direttamente in B2 con 3 sole sconfitte al nostro passivo su 26 partite disputate.
Anche lo storico gruppo della 3° Div. di Andrea Mandarano sale con merito e con gioia in 2°.
Ci viene assegnato il marchio di qualità per il biennio 2010/11 e......non è finita qui.......siamo anche i campioni provinciali di U/13 e U/16.
Vogliamo proprio esagerare quest'anno ??? E sia.....anche le nostre piccoline dell'U/12 si classificano al 3° posto.

In 26 anni di Virtus Story il 2009/10 è quello che raccoglie il numero maggiore di soddisfazioni e di trofei.
2 sono le partenze: Gianfranco Indelicato dopo 4 anni di successi lascia la panchina al giovane Daniele Carnevale Bonino che assieme al mitico Poldo Zanetti guiderà la novella B2.
Valige anche per Turri Piercarlo che, arrivato lo scorso anno in 1° divisione cede il suo posto a Massimo Invernizzi.
Grazie ai nostri risultati giovanili veniamo inseriti nel PROGETTO SERIE D GIOVANI e così le nostre ragazze in età dal 1992 al 1996 si cimenteranno in questa nuova avventura regionale.

Di carne al fuoco ce n'è davvero tanta, cosa ci si può augurare?
Sarebbe un grandissimo successo mantenere la categoria nazionale (B2) e quella regionale (serie D) più le varie provinciali ma......il tempo stringe.......i campionati sono già iniziati e le giovanili sono alle porte.
Big Ben dice stop alle chiacchiere, occorre lavorare e lavorare sodo.
Tutti pronti....TRE....DUE...UNO.....VIIIAAA !!!
FORZA MAGICA VIRTUS !!!